Spedizione gratuita per ordini superiori a 59€

Regolamento contrassegno

Per poter usufruire del servizio di pagamento alla consegna e contrastare eventuali comportamenti scorretti da parte di clienti indisciplinati è fondamentale essere al corrente ed accettare le condizioni qui sotto riportate:

  1. Confermato l'ordine si ha tempo fino al momento della spedizione per poterlo annullare
  2. Una volta spedito l'ordine può essere annullato solo pagando le spese di spedizione (andata, giacenza e ritorno)
  3. Scegliendo il metodo di pagamento alla consegna l'acquirente si vincola al ritiro ed al pagamento della merce, il pacco non potrà per nessun motivo essere rifiutato. 
  4. L'acquirente al momento dell'acquisto è tenuto a fornire un indirizzo di spedizione corretto e valido per la consegna.
  5. L'acquirente è tenuto ad indicare sul campanello il proprio nome, nel caso non fosse possibile, è tenuto ad indicare oltre al proprio nome quello presente sul campanello (es: francesca rossi c/o giovanni verdi)
  6. In caso di mancata presenza o malfunzionamento del campanello è necessario avvisarci per poterlo indicare al corriere
  7. Il corriere non è tenuto a chiamare telefonicamente prima della consegna
  8. Il corriere non ha orari specifici per la consegna e non è possibile scegliere un orario preciso per la consegna, per tanto occorre essere disponibili in casa per la consegna, si sconsiglia il contrassegno se non si ha la possibilità di rimanere in casa. 
  9. Il corriere fa due tentativi di consegna, l'acquirente è tenuto a farsi trovare reperibile per il ritiro del pacco entro il secondo tentativo, in caso di giacenza per assenza del destinatario il pacco verrà considerato rifiutato.
  10. Gli spostamenti del corriere sono tracciati con GPS, il corriere dichiara effettivamente ciò che fa. (non sono accettate scuse del tipo, il corriere non è passato ecc...)
  11. I nostri ordini vengono evasi entro 24/48 ore lavorative, sono però possibili  (anche se rari) ritardi nelle consegne o errori da parte del corriere, tali ritardi non sono giustificazioni per un eventuale rifiuto del pacco
  12. La mancata consegna per rifiuto, indirizzo errato o irreperibilità del cliente comporta l'addebito delle spese di spedizione (andata, giacenza e ritorno) per un importo minimo di 30,00 euro a carico del cliente.
  13. In caso di mancato pagamento delle spese procederemo al recupero forzato degli importi con aggravio di spese e alla segnalazione presso le autorità per il reato di insolvenza fraudolenta  (Art. 641 del Codice Penale) punibile con 2 anni di reclusione e 516 euro di multa. 

Confermando l'ordine si dichiara di aver letto ed accettato tali condizioni senza riserva alcuna. 

qualità made in Italy
spedizioni gratuite
spedizioni in 24\48H
assistenza garantita